ottobre 12, 2005

Web Wars episode 6.0.1: a new iGadget


Il lancio di iPod video e di iTunes 6, avvenuta in queste ore, sono probabilmente una mossa rivoluzionaria. O forse no: staremo a vedere e sarà interessante. E' difficile giudicare una innovazione prima della verifica della sua accettazione sociale. In questo caso però ci troviamo di fronte a un salto interspecifico (dall'audio al video) di una tecnologia che è invece ampiamente collaudata e largamente accettata: quella costituita dall'insieme di riproduttore (iPod), medium di distribuzione (web), tecnologia di distribuzione asincrona (podcast). La potenziale e nemmeno troppo avveniristica ipotesi è quella di un nuovo modo, fra i tanti, per porre fine alla televisione, almeno per come la conosciamo. Il passaggio dalla tv generalistica e sincrona a quella di nicchia, specialistica, e asincrona e personale è ora non solo tecnicamente, ma anche praticamente possibile. Data la considerevole - e in gran parte inspiegabile - massa di fan dell'iPod, ci sono le premesse, la massa critica, per pronosticare un facile successo di questo nuova piccola, ma molto significativa innovazione incrementale.
La cosa più divertente è che fino a poche ore fa Steve Jobs assicurava che questo business non gli interessava:
“You can already download movies on the iTunes Music Store, and some albums offer video as an incentive to buy the music,” e “We also offer video podcasts, but will people buy a video device just to watch this video? So far they haven’t. No one has been successful with that yet.” (via melablog)
La notizia di oggi era stata finora l'acquisizione-incorporazione di Real Media in Microsoft. Una notizia bomba che però adesso passa in secondo piano. Solo pochi giorni fa Apple e Sun avevano stipulato un accordo potenzialmente molto aggressivo nei confronti di MicroSoft. Stiamo assistendo, e purtroppo solo da spettatori-consumatori, non al Web 2.0, ma alla WWW II: la seconda World Web War.

1 commento:

Movie Downloads ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.