ottobre 03, 2006

Bzaarcamp. Far finta di esserci stati

A Milano, sabato 30 settembre, c'è stato Bzaarcamp. Una discussione, un forum, un bazar collaborativo, uno scambio di idee. Con delle regole, quelle di BarCamp.
Una cosa interessante, pare. Pare perchè io ero altrove e altrimenti affaccendato. Ma non solo "pare" lo è stato perchè un poco ci sono stato. E questo è ancora più interessante.
Lunedì erano già disponibili le registrazioni degli interventi in mp3, da ascoltare magari in movimento. E poi anche le presentazioni. A questo punto non in movimento, ma seduto e comodo mi sono seguito un paio di interventi come se fossi lì. Quello di Kurai su "capitale sociale (Putnam) e internet", quello di Antonio Sofi su gli squillini, un paragone tra la carta e la rete. Infine quello complicato, ma molto interessante fatto da NDA su delicious (solo audio).
Una valanga di link, anche i video e le foto su Flickr.
Invidia.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho preso nota dei link. Adesso vado a visionare i materiali e ne riparliamo presto. Saluti,
f.p.

Anonimo ha detto...

off topic

Si avvisano i signori naviganti che da oggi, su iniziativa del CSI di ateneo, è stato introdotto un neologismo: "quarantinare"! Pertanto i file sospetti non saranno più "messi in quarantena", bensì "quarantinati"! W il CSI e lo spam che tutti i giorni ci regala con tanta generosità!
f.p.

Nicola "del.icio.us" D'Agostino ha detto...

Grazie per il "interessante".

Il mio intervento non era basato su slide o schemi quindi non ho una "dispensa".

Consiglio invece la lettura dei vari spunti, hack e esperimenti su cui l'intervento era basato (alcuni li sto documentando in questi giorni) reperibili sotto la tematica "delicious" su www.nezmar.com


nda

Nicola "del.icio.us" D'Agostino ha detto...

Chiedo venia per lo strafalcione sull'articolo determinativo all'inizio. Stavo cercando di evitare le _triple_ virgolette. ;-)